Andrea Tullio Canobbio

vivo ad Acqui Terme

Sono nato ad Acqui Terme nel 1975. Mi sono laureato in lettere moderne all’Università di Genova, ho conseguito un PhD all’Università di Ferrara. Dal 2010 al 2016, ho insegnato Lingua, letteratura e civiltà italiana presso l'Università di Monastir (Tunisia). Dal 2013, affianco all’attività didattica quella di scrittore per ragazzi, collaborando con il circolo di autori Book on a Tree. Tra i miei ultimi libri, La nascita del computer (EL) e Il merlo canta libero (Solferino), scritto a quattro mani con Alessandro Gatti. Sono il curatore on-line del Vocabolario Illustrato della Lingua Italiana Scritta dai Ragazzi, illustrato da Peppo Bianchessi. Dal 2016 a oggi, ho avuto incarichi didattici in scuole e università (Pavia e Piemonte Orientale). Ho pubblicato saggi sulle avanguardie letterarie italiane del 20º secolo e sulla letteratura italiana per l’infanzia. Mi piacciono le mappe e i giochi di ruolo, la letteratura fantasy in ogni sua forma, ma meglio se scritta bene (da Ursula Le Guin a Philip Pullman, da Neil Gaiman a Terry Pratchett). E mi piacciono le filastrocche, proprio tutte, quelle belle e quelle brutte.

la storia che avrei voluto scrivere… è Il pipistrello poeta di Randall Jarrell (ahimé ormai è troppo tardi, ci ha pensato prima lui)

ti consiglio  Pratchett, Nessun dove e I ragazzi di Anansi di Neil Gaiman, la graphic novel I lupi nei muri di Neil Gaiman e Dave McKean, il film L’isola dei cani di Wes Anderson, le serie TV Good Omens e Over the Garden Wall

nel (poco) tempo libero... sono una rockstar (ma è un segreto ben custodito: non lo sa quasi nessuno).

premi e riconoscimenti:

  • ...

Libri di Andrea Tullio Canobbio