Peppo Bianchessi

vivo a Crema

dopo il Liceo Artistico mi sono diplomato a pieni voti presso L’Università del Progetto di Reggio Emilia in Comunicazione e Design seguendo corsi, tra gli altri, di Luigi Ghiri per la fotografia e di scrittura con Ermanno Cavazioni. Ha lavorato come pubblicitario ma sono guarito diversi anni fa. Autore e illustratore di libri per bambini più o meno grandi pubblicati in Italia e nel mondo. Ho collaborato con Donato Carrisi, Roberto Piumini, Aidan Chambers, Melvin Burgess, Luca Crovi, Pierdomenico Baccalario, Anna Vivarelli, Ugo Vicic, Tsuji Hitonari, Kaori Ekuni e altri. Mi occupo da sempre di arte e comunicazione e sono stato autore di diverse video-installazioni (La cerimonia di apertura per i Mondiali di Scherma a Catania nel 2011, L’installazione per la rivista Zero alla Triennale di Milano 2013, ecc.) e video musicali, tra i quali ”China Town" di Caparezza e animazioni e sceneggiature per altri (Teatro degli Orrori, Frigidaire Tango, Nicola Conte, Fedez, Jemitaiz & Madman, ecc.) collaborando con il regista Jacopo Rondinelli. Ho esposto in mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Tengo incontri nelle scuole sulla scrittura e l’illustrazione. Ho suonato per modo di dire, ho fatto il DJ, il VJ e il barista e viaggio parecchio quando può. Tuttora non mi faccio problemi a mischiare le mie esperienze diverse nei nuovi lavori, non trovando un reale confine tra le cose che faccio.

il quadro che avrei voluto illustrare… Tutti. A modo mio. I prossimi.

ti consiglio ce ne sono troppi e andrebbero personalizzati. Siate curiosi e pescate ovunque libri a caso, che vi ispirano. Riscoprite e fate pace con gli autori che vi hanno fatto odiare a scuola. Per i film: varrebbe la stessa regola se esistessero ancora le videoteche ma, a memoria, quelli che mi hanno “segnato”: Dreams e tutti di Kurosawa, Tampopo e altri di Itami, il cinema giapponese in generale, Ferro3 di Kim ki Duk, tutto Kubrick, La Città incantata e altri di Miyazaki, Il ventre dell’architetto e la Tempesta di Greenaway, Il Senso della vita, Vita di Brian, Brazil di Terry Gillian, Lars Von Trier (Europa), Il cielo sopra Berlino di Wenders, Delikatessen, di Jeunet & Caro, I primi di Tim Burton, Riccardo III di Loncraine, Titus della Taymor, Cronemberg, Carpenter, Romero… mi fermo qui. Serie TV: ce ne sono troppe e le guardo in un giorno.

nel (poco) tempo libero... è un mistero

premi e riconoscimenti:

  • Nel 2013 è stato selezionato da Bologna Children Book Fair per la mostra degli illustratori (e successivamente selezionato come finalista in diverse occasioni).
  • È orgoglioso di aver vinto il premio “Brain-Il Cartino 2019” per aver risposto con mail chilometriche a semplici questioni. 

Libri di Peppo Bianchessi