Cento Passi per Volare

Il respiro della montagna. Il coraggio di spiccare il volo.

Lucio ha quattordici anni e da piccolo ha perso la vista. Ricorda ancora i colori e le forme delle cose, ma tutto adesso è avvolto dal buio. Ama la montagna, dove va spesso con la zia Bea, perché lì i suoi sensi acutissimi gli mostrano un mondo sconosciuto agli altri. In montagna tutto è amplificato, e il vento porta profumi, suoni e versi di animali, a cui di solito non si fa più caso. Non Lucio. Ed è proprio sulle Dolomiti, durante una passeggiata sul Picco del Diavolo assieme la nuova amica Chiara, che la vita di Lucio si intreccia con quella di un aquilotto, Zefiro, rapito dai bracconieri. Tutto sembra perduto, ma la Montagna freme di vita e indizi, e potrebbe rivelare la verità a chi, come Lucio, la sa ascoltare…

  • Una storia sulla diversità e il coraggio di accettarla.

  • Una storia da sentire con tutti i sensi, un’opportunità unica di intuire quei messaggi della natura che spesso rimangono segreti. 

 

GENERE Formazione
TARGET 9+
EDITORE Salani, 2018

GIUSEPPE FESTA

Giuseppe Festa è laureato in Scienze naturali e si occupa di educazione ambientale. È fondatore e cantante dei Lingalad, con cui tiene concerti in Italia e all’estero. Protagonista e sceneggiatore del premiato film documentario Oltre la frontiera, è autore di diversi reportage sulla natura trasmessi dalla Rai. Per Salani ha pubblicato i romanzi Il passaggio dell’orso (2013), L’ombra del gattopardo (2014), La luna è dei lupi (2016) e Cento passi per volare (2018), tutti tradotti in diverse lingue.