I Lucci della Via Lago

Un'estate indimenticabile.
Trentatré giorni - non uno di più, non uno di meno - quando tutto è possibile. 

Con la spontaneità dei suoi tredici anni, Mauri ripercorre i trentatré giorni che lo hanno fatto diventare grande, iniziando da quel 14 giugno in cui il suo migliore amico Brando si tuffa nel lago per non riemergere più.

Ma il dolore incredulo presto lascia il posto al dubbio: misteriosi biglietti scritti nella grafia di Brando gettano un’ombra di sospetto sulla via lago, mettendo in pericolo solide amicizie e amori appena sbocciati.

Qualcuno sussurra di una strada sul fondo del lago, di bambini coi capelli di alghe e di altre cose ancora più oscure.

Mauri però non ci crede e decide di indagare. Insieme a lui ci sono anche gli altri membri della banda dei Lucci: Fabi, Nando, Trapola e soprattutto lei, Aura, il suo amore segreto. 

  • Un romanzo di formazione dove avventura, amore e mistero si intrecciano in una breve estate impazzita in cui tutto diventa possibile.

GENERE Avventura
TARGET 12+
EDITORE Salani (Italia), 2021

GIUSEPPE FESTA

Giuseppe Festa è laureato in Scienze naturali e si occupa di educazione ambientale. È fondatore e cantante dei Lingalad, con cui tiene concerti in Italia e all’estero. Protagonista e sceneggiatore del premiato film documentario Oltre la frontiera, è autore di diversi reportage sulla natura trasmessi dalla Rai. Per Salani ha pubblicato i romanzi Il passaggio dell’orso (2013), L’ombra del gattopardo (2014), La luna è dei lupi (2016) e Cento passi per volare (2018), tutti tradotti in diverse lingue.