Gli animali di Strambosco

A Strambosco tutto è il contrario di tutto e le stranezze sono la normalità. 

Uno scoiattolo con le vertigini, un falco miope, una talpa claustrofobica e tanti altri animali strambi lottano contro chi minaccia Strambosco.

ARMA LETAME

A Strambosco tutto è il contrario di tutto, si sa, e gli animali che ci abitano sono proprio strambi. Così ecco la civetta che ha paura del buio, lo scoiattolo con le vertigini, un falco miope e un orsetto non lavatore. Oggi però la questione è seria e c'è da indagare: chi ha nascosto delle trappole nella radura Puntacqua, alle Paludi Fetenti, sul sentiero vicino al Frizzolago e chissà dove altro ancora? Se c'è da mettere in fuga un losco bracconiere, la stramba banda di Strambosco è pronta. Anche a usare armi... puzzolentissime. Animalazzi, all'attacco!

IL FURTO DEL RUT

Allarme a Strambosco, il bosco più strambo che ci sia: qualcuno ha rubato il fiume Rut! Le acque frizzanti del torrente sono svanite nel nulla e il mitico Frizzolago non frizza più. Tuffy, la lontra che non sa nuotare, è decisa a scoprire che fine ha fatto il Rut e con lei c'è tutta la banda di bislacchi animali. Setolo, il cinghiale maniaco della pulizia, e Vertigo, lo scoiattolo che soffre di vertigini, sospettano che la fabbrica di acqua effervescente giù a Valle Fumosa c'entri qualcosa e hanno già uno sgangheratissimo piano... Animalazzi, all'attacco!

UN PANNOLINO PER PUZ

Quante stranezze a Strambosco! Il ghiro Nocetto ha i baffi sporchi di cioccolato, la civetta Ray sta mangiando delle patatine e l’orso Ursus ha preparato un infuso di banana… ma non ci sono alberi di banane a Strambosco! E non è tutto: il ragno Clava usa la colla per catturare le sue prede e l’orsetto Puz gira con un puzzolentissimo pannolino! Tutti gli indizi portano alle Paludi Fetenti: non resta che tapparsi il naso e andare a fondo di questo mistero…

SETOLO SPETTINATO

Il cinghiale Setolo si sta limando gli zoccoli quando rimane paralizzato dalla paura: nel bosco risuona un rumore fortissimo, da far rizzare i peli della pelliccia! Setolo e i suoi amici animalazzi si fanno coraggio e, giunti nella parte più fitta e ombrosa di Strambosco, scoprono che alcuni alberi sono scomparsi nel nulla… Che sia stato un mostro Mangialberi? Non c’è tempo da perdere, bisogna indagare. Anche a costo di spettinarsi il ciuffo!

 

GENERE Animali/Illustrato
TARGET 7+
EDITORE Piemme, 2021

GIUSEPPE FESTA

Giuseppe Festa è laureato in Scienze naturali e si occupa di educazione ambientale. È fondatore e cantante dei Lingalad, con cui tiene concerti in Italia e all’estero. Protagonista e sceneggiatore del premiato film documentario Oltre la frontiera, è autore di diversi reportage sulla natura trasmessi dalla Rai. Per Salani ha pubblicato i romanzi Il passaggio dell’orso (2013), L’ombra del gattopardo (2014), La luna è dei lupi (2016) e Cento passi per volare (2018), tutti tradotti in diverse lingue. Con "Gli animali di Strambosco" ha vinto il primo premio al Libro Aperto - Festival della Letteratura per Ragazzi di Baronissi (SA), “sezione Vivi verde”. Con "I lucci della via Lago" ha vinto il Premio Bancarellino 2022.