Il Mistero di Villa delle Ginestre

Un labirinto di segreti, una famiglia nevrotica, un ispettore pieno di sorprese. E un’ombra che si muove tra le ombre.

Greta Sullivan ha nove anni e una domanda in testa: che colore ha la faccia di un morto? Sul treno dove viaggia, diretta a Villa delle Ginestre, la casa di campagna dei nonni, nello stesso vagone c’è anche Shakespeare (no, non è parente), un ispettore tutto muscoli e cicatrici. I due si conoscono molto presto quando qualcuno compie un audace furto proprio alla Villa e Greta vede il volto lattiginoso di un fantasma. Cos’è successo davvero? Perché una cosa è certa: a Villa delle Ginestre tutti nascondono dei segreti. Ma tutto cambia quando il giardiniere della Villa, Alex McKennon, viene assassinato. Un semplice caso di furto si trasforma in un intricato caso di omicidio. E Greta, che indagava per conto suo sul misterioso fantasma, scompare…

  • Un romanzo dalle tinte gialle con un curioso fantasma a rendere la storia insolita e divertente.

  • Una piccola investigatrice, curiosa e intraprendente, e un investigatore che non è ciò che sembra: che le indagini abbiano inizio!

 

GENERE Mistero
TARGET 10+
EDITORE Piemme, 2020

TOMMASO PERCIVALE

Tommaso Percivale vive e lavora sulla cima di una collina, circondato da castagni, caprioli e aria buona. È scrittore, prestigiatore, appassionato di fumetti e tecnologie, cartoni animati e cinema, giocatore e creatore di board games. Lavora da anni nell’editoria per ragazzi e pubblica con le più importanti case editrici. Il suo lavoro consiste nell’osservare il mondo da varie angolazioni, cercare di capire le persone e il modo in cui pensano, e poi distillare tutto in un libro.