Il segreto del pettirosso

Un’eroina senza tempo sulle tracce di Garibaldi

1911, Belle Époque. Il nuovo secolo offre incredibili opportunità alle ragazze avventurose. Peccato che Zelda, dodici anni, irrequieta, insofferente alle buone maniere, sia relegata in una specie di prigione! Casa sua è una fortezza tetra e umida, appollaiata come un corvaccio in cima a un colle toscano. E la sua famiglia, poi, è una bella palla al piede…

È quasi rassegnata a subire l’Anonimo Destino delle Minori e finire nel Dimenticatoio, un posto orribile dove scompaiono le scialbe ragazzine senza coraggio, quando in biblioteca ritrova un diario segreto che rischia di sconvolgere il destino di una nazione intera! A Zelda, così, non resta che vestire i panni della detective e lanciarsi in un’incredibile avventura!

Non le resta che vestire i panni della detective e lanciarsi in un’incredibile avventura!

  • Atmosfere, introspezione e personaggi indimenticabili curati nei minimi dettagli.

  • Una storia che ricorda al lettore la bellezza dell’essere unici, oltre le convenzioni.

  • Un mix perfetto di azione e mistero, con la Storia d’Italia che allunga le sue dita sulla trama.

GENERE Avventura
TARGET 10+
EDITORE Salani, 2020 

ELISA PURICELLI GUERRA

Elisa è nata a Milano, e ha trascorso svariati anni a Londra, che considera un po’ la sua patria letteraria. Ha studiato Storia Medioevale, ma proprio quando era sicura di voler diventare un topo di biblioteca, nel 1998 ha scoperto la letteratura per ragazzi e non l’ha più abbandonata. Lettrice insaziabile e grande appassionata di teatro, lavora da anni come editor, traduttrice e scrittrice. Ha pubblicato diversi romanzi che hanno per protagoniste brillanti ragazzine dai capelli rossi in cui è impossibile non immedesimarsi almeno un po’.