Vajont Sessantatre.

Il racconto del giorno in cui, dalla montagna, giunse il tuono.

All'ombra della diga più alta del mondo si dipana una tela di imbrogli e segreti che nessuno ha il coraggio di svelare. Solo una giovane donna, figlia della montagna, ha la forza di scagliarsi contro i soprusi della SADE: Tina è una giornalista vera, che indaga e denuncia. Capisce che gli imbrogli dei signori della diga nascondono una minaccia mortale. Il disastro incombe e nessuno fa nulla per evitarlo. Quante vite umane servono per ottenere un buon profitto?

  • Ispirato alla storia vera della catastrofe ambientale che si abbatté tra Friuli e Veneto.

  • Una storia di lotta, coraggio e rabbia, ai piedi di una montagna che guarda e vede, e non sarà capace di perdonare.

 

GENERE Biografia
TARGET 12+
EDITORE Einaudi Ragazzi, 2019

TOMMASO PERCIVALE

Tommaso Percivale vive e lavora sulla cima di una collina, circondato da castagni, caprioli e aria buona. È scrittore, prestigiatore, appassionato di fumetti e tecnologie, cartoni animati e cinema, giocatore e creatore di board games. Lavora da anni nell’editoria per ragazzi e pubblica con le più importanti case editrici. Il suo lavoro consiste nell’osservare il mondo da varie angolazioni, cercare di capire le persone e il modo in cui pensano, e poi distillare tutto in un libro.